esperto borsa titoli



Panoramica
Formazione e Carriera
Mercato



Panoramica

L'Esperto di borsa e titoli è la figura che opera, a livello centrale, per conto dei clienti della banca sulle borse e sui mercati finanziari in genere.

L'Esperto borsa e titoli si occupa della compravendita di titoli (azionari, obbligazionari, di stato) in relazione agli ordinativi a lui trasmessi in tempo reale. Egli deve inoltre monitorare costantemente i mercati, sia nazionali che internazionali, effettuare analisi di carattere generale (ad esempio relative a certe aree geo-economiche, o a determinati settori, o a particolari categorie di titoli), o a carattere più specifico, riguardanti ad esempio l'andamento nel tempo di un singolo titolo. Oltre a ciò egli ha il compito di fornire informazioni, suggerimenti e indicazioni mediante circolari e promemoria ad uso della rete commerciale (cioè dei Promotori finanziari) e dei Gestori clienti.

Competenze

All'Esperto di borsa e titoli è richiesta in primo luogo una solida preparazione relativa al funzionamento dei mercati finanziari ed una propensione a tenersi aggiornato sulle continue novità che il settore produce in termini appunto di mercati e di prodotti.

Più in generale è raccomandabile una preparazione di base di carattere economico, giuridico e tecnico e la conoscenza dell'inglese - almeno con riferimento al vocabolario specialistico.

Le competenze informatiche necessarie alla professione riguardano l'uso di programmi di interfaccia con i mercati telematici e la possibilità di navigare tra i siti di interesse specialistico.

L'Esperto borsa e titoli deve inoltre essere affidabile, preciso, tempestivo e dimostrare un'elevata soglia di attenzione durante lo svolgimento del lavoro.

Formazione e Carriera

Formazione

Il titolo di studio richiesto per accedere a questa professione è la laurea in materie economiche, giuridiche o anche statistico-matematiche.

I candidati a ricoprire questo ruolo dovranno comunque aver maturato una certa esperienza all’interno della struttura creditizia e conoscere molto bene tutte le problematiche relative ai titoli e alla borsa (rendimenti, nuovi titoli, andamenti, normativa fiscale, ecc.).

Carriera

In genere dopo avere acquisito le conoscenze inerenti l’operatività bancaria di base, l’Esperto di borsa, prima di divenire tale, ha svolto un ruolo di consulente e si è poi gradualmente specializzato nell’ambito dell’azienda di credito, prima come Addetto titoli, poi come Esperto.

Mercato

Situazione di Lavoro

L’Esperto borsa e titoli opera a livello di direzione centrale o di area ed è in stretto contatto con le figure che possono ricorrere a lui qualora abbiano esigenze di chiarimenti circa i titoli. Il suo posto di lavoro è, sempre più, di fronte al computer - che lo tiene in contatto in tempo reale con i mercati. Deve leggere quotidianamente la stampa specializzata e tenere un proprio archivio informativo. L’orario di lavoro può richiedere una certa flessibilità in considerazione dei diversi orari di apertura dei mercati intorno al mondo. Il rapporto di lavoro è di tipo dipendente e la retribuzione varia dai 26 mila euro lordi annui di un impiegato di medio livello, agli almeno 41 mila lordi dei quadri con grado elevato come gli Specialisti.

Tendenze Occupazionali

La globalizzazione ha condotto ad un ampliamento complessivo dell’orario di apertura dei mercati che raggiunge ormai le 20 ore giornaliere. Questo aspetto ha reso necessaria – per questa figura professionale – l’istituzione di turni di lavoro diversi, aumentando così in modo significativo la domanda di Esperti di borsa. Per parte sua, il mercato dei titoli si è sviluppato notevolmente negli ultimi anni. La facilità di accesso anche per il piccolo risparmiatore, il progressivo riassorbimento del debito pubblico e quindi la liberazione di risorse per investimenti alternativi induce a ritenere che il mercato sia destinato a mantenere questa tendenza positiva.

Un fenomeno che può contrastare queste prospettive estremamente favorevoli è l’esplosione del cosiddettotrading on line, che mette il risparmiatore in grado di operare in borsa senza intermediazione, attraverso Internet. Per quanto si tratti di un fenomeno eclatante, bisogna però riconoscere che, per il momento, riguarda ancora un numero assai ristretto di persone, ed anche quando l’accesso alla rete sarà più diffuso, rimarrà probabilmente un’attività per pochi, poiché richiede esperienza, disponibilità di tempo e grande propensione al rischio.

È invece difficile prevedere con certezza quale sarà la quota di mercato delle banche nella negoziazione di titoli, in presenza di società specializzate, appositamente costituite. Ciò non ha comunque particolare rilevanza per una figura professionale come quella in esame, che può indifferentemente trovare collocazione in ambito bancario e non.

Figure Professionali Prossime

La figura professionale più vicina all’Esperto di borsa è costituita dall’Addetto titoli, che, come si è detto, riveste in ambito bancario una posizione di livello inferiore, ma rappresenta molte volte un primo passo nell’ambito di questa carriera.